AREZZO

AREZZO

E' tra le più antiche città della Toscana e si trova alla confluenza delle quattro vallate che compongono la sua provincia: Val di Chiana, Valdarno, Valtiberina e Casentino.

Grazie alla sua felice ubicazione geografica è stato punto d’ incontro di civiltà e culture diverse.

La città di origine etrusca e poi fortilizio romano è stata ricca di commerci nel medioevo e di attività artistiche nel periodo rinascimentale.

Di ogni periodo la città conserva importanti testimonianze in parte visibili all’aperto, chiese e monumenti, e in parte custodite nei musei cittadini.

Tra le opere più importanti ad Arezzo segnaliamo la Pieve romanica con il campanile dalle cento buche, la Cattedrale con le vetrate di Guglielmo di Marcillat, la Basilica di San Francesco con le preziose opere di Piero della Francesca, la chiesa gotica di San Domenico con il crocifisso del Cimabue.

Nella splendida cornice di Piazza Grande dominata dalle Logge del Vasari si svolge due volte l’anno la “Giostra del Saracino”, e ogni primo sabato e domenica del mese la piazza e i vicoli vicini sono teatro della Fiera Antiquaria dove è possibile acquistare mobili ed accessori antichi.